Sbiancanti dentali che rovinano i denti: come usarli propriamente?

Recentemente, durante una pausa di gelato (sì, abbiamo anche quelli) in ufficio Allure, un editor sospirò e lei si lamentava denti super-sensibili. Quasi immediatamente, la maggioranza del gruppo intervenne, facendo eco alle stesse questioni di denti. Cinque anni fa, l'unica persona che conoscevo con la sensibilità dei denti è stata la mia nonna, e ora, quasi tutti i miei amici non geriatrici trattare con essa su base settimanale. Ciò che dà? Ho parlato con Alex Waterman, un dentista di New York, per le risposte.
"La sensibilità dei denti è in realtà diventando sempre più comune, più della metà dei miei pazienti esperienza sintomi regolarmente", dice Watermen , che spiega come si verifica la sensibilità quando il vostro smalto (il forte, strato superiore del dente) si rompe ed espone la dentina sensibile sotto. "Un grande colpevole è sempre stata la nostra dieta occidentale, che è ricca di cibi acidi che erodere la dentina, ma di recente, che stiamo vedendo accadere più frequentemente a causa della popolarità di prodotti sbiancanti," dice. "Quando abusato, prodotti sbiancanti a base di perossido di idrogeno possono lasciare denti sentirsi sensibile, dal momento che è una sostanza chimica che può penetrare anche lo smalto più forte e irritare la dentina sottostante. Ma per la maggior parte, gli effetti collaterali sono reversibili fino a quando si seguono le istruzioni del prodotto di un T e saltare un giorno di sbiancamento se si verificano sintomi. "
Se i denti sento ancora come se qualcuno li sta fulminanti, ma non è possibile immaginare rinunciare le strisce bianche, provare a prendere alcune misure preventive per mantenere il vostro smalto forte, dice Watermen. Tagliare gli zuccheri e gli altri alimenti acidi, come agrumi e succhi di frutta, che alla fine demineralizzazione vostro smalto, e passare a uno spazzolino a setole morbide, poiché setole dure saranno raschiare via il tessuto gengivale (la scatola vi dirà se un pennello è morbida, media , o setole dure). E assicurarsi che si sta lavando con un collutorio al fluoro-merlettato, che rafforzerà lo smalto si ha. "Purtroppo, una volta che lo smalto è andato, non si può tornare indietro, ma si può sicuramente rafforzare quello che hai lasciato con il fluoro," dice. "Basta assicurarsi che il collutorio non contiene alcool, che può ulteriormente danneggiare i denti."

Nessun commento:

Posta un commento